Centrocot al Convegno Nazionale AICTC “Sostenibilità del tessile: la collaborazione fra chimica e meccanotessile”

Ecology and Environment

Come cambia la nobilitazione: limiti e opportunità tra sostenibilità, sicurezza chimica ed economia. Questo lo spunto di riflessione lanciato dall’Associazione Italiana di Chimica Tessile e Coloristica (AICTC) durante il convegno del 16 novembre.

Si è tenuto il 16 novembre, presso La Fabbrica del Vapore a Milano, il convegno nazionale AICTC dedicato al tema “Sostenibilità del tessile: la collaborazione fra chimica e meccanotessile”, che ha visto la partecipazione di oltre 170 tra imprenditori, tecnici e studenti.

Al centro della riflessione il rapporto sinergico tra due settori che negli ultimi anni hanno vissuto una forte spinta innovativa: la chimica e la meccanica. È proprio tramite la collaborazione e la condivisione di competenze tra questi due settori che la nobilitazione può diventare una delle fasi più strategiche della produzione tessile e al tempo stesso tutelare le risorse naturali. A supporto di questo rapporto di interdipendenza è stato dato spazio ai centri tecnologici che svolgono azione di controllo e implementazione e che possono guidare le aziende verso uno sviluppo più consapevole e sostenibile.

Assieme a Centrocot hanno contribuito al dibattito le aziende Bozzetto Group, Archroma, Nearchimica, Architex-Minerva, Bianco, FTR, Montega, JK Group, Huntsman, Epson, MCS-Termoelettronica, Baldwin Technology, R.S. – Ricerche e Servizi, Bureau Veritas Certest e Intertek.

Molto apprezzato l’intervento della Dott.ssa Stefania Dal Corso, Responsabile dello Sviluppo Sostenibile in Centrocot, che ha esposto le Modalità Tecniche per Misurare la Sostenibilità, presentando le certificazioni e le metodologie offerte da Centrocot come strumenti utili per la crescita e lo sviluppo aziendale e sottolineando quanto sia importante comprendere che la sostenibilità è un sistema composto da elementi interdipendenti e imprescindibili e che perseguire uno sviluppo responsabile è possibile solo guardando alle necessità ambientali, economiche e sociali come un unicum.

Per dettagli o ulteriori approfondimenti è possibile rivolgersi a:

Stefania Dal Corso
stefania.dalcorso@centrocot.it
Area Sviluppo Sostenibile

Autore: Redazione

Centrocot SpA