L’Area Formazione di Centrocot al Premio AIF Olivetti

Organization and Management

Un riconoscimento per l’Area Formazione di Centrocot nell’ambito della V edizione del Premio AIF Olivetti per l’eccellenza nella formazione.

Una Menzione di merito per la Ricerca è quanto riconosciuto all’Area Formazione di Centrocot con la candidatura del Progetto “Fit4You: formazione per l’innovazione tecnologica” alla V edizione del Premio Olivetti per l’Eccellenza nella Formazione che AIF – Associazione Italiana Formatori (https://associazioneitalianaformatori.it/) ha istituito con la finalità di diffondere le buone pratiche riguardanti percorsi innovativi di apprendimento e valorizzazione delle persone e di sviluppo delle organizzazioni.

AIF, con questa iniziativa “intende riconoscere, far conoscere e premiare chi lavora bene, con passione, migliorando il benessere e la professionalità delle persone e la competitività delle organizzazioni”.

All’organizzazione della V edizione del Premio Olivetti hanno partecipato imprese, scuole, università, associazioni, fondazioni, formatori, coach, consuelor, progettisti e responsabili delle risorse umane. I riconoscimenti per questa edizione sono stati assegnati nell’ottica di far risaltare l’eccellenza nelle diverse tipologie di ambito tecnico metodologico della formazione (esperienziale e nuova tecnologia) e nelle tipologie di partecipazione (enti e agenzie formative, pubbliche amministrazioni, fondazioni, grandi e medie imprese pubbliche e private, università e naturalmente formatori professionisti).

Il progetto candidato da Centrocot – “Fit4You: formazione per l’innovazione tecnologica” – è stato co-finanziato a valere sull’avviso “LombardiaPlus” di Regione Lombardia 2018; Centrocot lo ha realizzato con l’obiettivo di fornire una risposta concreta al fabbisogno professionale delle imprese del settore Tessile-Moda e Tessili a impiego tecnico, in rapporto ai processi di qualità, ricerca, sviluppo e innovazione sostenibile. Il progetto ha promosso l’occupabilità di giovani disoccupati, diplomati/laureati, fornendo loro competenze spendibili: nello sviluppo di prodotti tessili innovativi; nell’implementazione e gestione di processi produttivi sostenibili; nell’ideazione e progettazione di prodotti innovativi cross- settoriali a base tessile. L’offerta formativa, nel complesso, ha visto l’erogazione di 1420 ore, fruibili secondo un percorso modulabile e sono stati candidati al Premio Olivetti i 5 Project Work individuali di 200 ore. Una modalità formativa che ha consentito agli allievi coinvolti di sviluppare e consolidare competenze tecnico-specialistiche in contesto reale, misurandosi su casi concreti e condividendo con i formatori-coach un piano di lavoro scandito da obiettivi, attività, tempistiche e momenti di valutazione; ciò ha consentito di mobilitare anche risorse personali necessarie al conseguimento di una performance efficace (autonomia, gestione delle relazioni, gestione del tempo, proattività). A pochi mesi dalla conclusione del progetto tutti gli allievi coinvolti nel Progetti di lavoro risultavano occupati nell’ambito della ricerca&sviluppo, del controllo qualità/test di laboratorio e del marketing/comunicazione tecnica.

L’auspicio è di continuare a fare e migliorare, considerando che l’industria tessile e dell’abbigliamento rappresenta un’opportunità di lavoro per i giovani. L’indagine nazionale sui fabbisogni del settore condotta da Sistema Moda Italia ha evidenziato che nei prossimi 4 anni sono infatti previste 48mila assunzioni; nonostante la crisi degli scorsi anni, molte imprese sono cresciute e dovranno a breve affrontare il ricambio generazionale ad ogni livello: dal tecnico al manager.

Tra le nuove esigenze professionali anche le competenze legate alla sostenibilità, ai nuovi materiali e alle opportunità che l’economia circolare potrà offrire (utilizzo di materie prime e seconde, provenienti da fonti tracciabili, ad esempio). Si aprono pertanto potenzialità per professionisti sempre più specializzati.

Su questi temi sono in corso i progetti formativi post-diploma/laurea avviati nel corso del 2019:

“FutureTEX: il tessile circolare, bio e digitale del futuro”, con la partecipazione di 11 allievi ora impegnati nel corso di 500 ore “Esperto per la ricerca e la progettazione nel settore Tessile” che affronteranno un periodo di stage curriculare di 200 ore dal 23/04 al 28/05/2020.

“Textile Innovation & New materials” il corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore proposto nell’ambito della Fondazione ITS Cosmo, con la partecipazione di 20 allievi che affronteranno le 450 ore di stage dal 20/04 al 10/07/2020.

Le aziende interessate a ricevere ragazzi in stage per investire sul loro futuro, possono rivolgersi a:

AREA FORMAZIONE CENTROCOT

Paola Tambani: 0331 696780; paola.tambani@centrocot.it

Sara Merlo: 0331 696791; sara.merlo@centrocot.it

Autore: Sara Merlo

Area Formazione