Progetto Hi-Tex Panel: il silenzio è d’oro

Technology and Controls

Grazie al proseguimento delle attività di sviluppo richieste dal Progetto Hi-Tex Panel, si stanno ora implementando nuovi approcci analitici per la valutazione prestazionale dei materiali e dei prodotti in fase di prototipazione. Di particolare interesse, l’attuale progettazione e realizzazione di una camera semi-anecoica per l’esecuzione di prove di fonoassorbenza.

Il Progetto Hi-Tex Panel (ID 379269), finanziato dal Bando Smart Living della Regione Lombardia, ha come obiettivo la realizzazione di un prodotto tessile multifunzionale da utilizzarsi in ambito abitativo che crei e mantenga un ambiente indoor più confortevole e salubre.

Le principali funzionalità che si vogliono ottenere con i nuovi materiali sono principalmente votate al miglioramento delle condizioni climatiche interne all’ambiente (es. riduzione della temperatura), alla riduzione dell’inquinamento acustico ed elettromagnetico e alla creazione di effetti smart-fashion (es. visualizzazione diretta sul substrato tessile di effetti luminosi/colorati).

Per far fronte alla necessità di valutare le prestazioni dei nuovi materiali in modo rapido e diretto, i partner del progetto hanno sviluppato un protocollo analitico basato su prove specificatamente dedicate alla verifica delle proprietà di interesse. All’interno di questo protocollo, si è riscontrata la necessità di realizzare nuovi sistemi di prova, intesi sia come strumentazione che come metodologia analitica.

Di particolare rilevanza, l’implementazione di un sistema volto alla misura della capacità di fonoassorbenza dei materiali tessili. Declinato dagli approcci dei laboratori di acustica, generalmente dedicati alla misura dell’emissione sonora di vari tipi di apparecchiature, il sistema è costituto da una camera semi-anecoica corredata da una sorgente di suono, un ricevitore ed un software per la generazione, la registrazione e l’interpretazione dei segnali in ingresso e in uscita.

Cuore del sistema è la camera semi-anecoica, una struttura costruita con materiali volti alla creazione di un ambiente interno in grado di assorbire la quasi totalità dei suoni che vi entrano. Questo permette di simulare un cosiddetto “campo aperto”, riducendo il più possibile i fenomeni di riflessione dell’onda sonora ad opera delle pareti. La camera è dotata di un’apertura davanti alla quale viene posto il materiale tessile da testare. All’esterno della camera viene posta la sorgente di suono (diffusore acustico), mentre all’interno viene posto un microfono. Grazie alle proprietà della camera semi-anecoica, l’unico suono rilevato dal microfono sarà quello proveniente dal diffusore esterno, suono che per entrare in camera dovrà attraversare il materiale sotto indagine, subendo o meno un effetto di smorzamento. Per confronto tra materiali convenzionali e materiali prodotti nell’ambito del progetto, sarà possibile verificare l’effettiva possibilità dei prodotti innovativi di creare effetti fonoassorbenti.

Lo sviluppo e la realizzazione di questo sistema analitico è un chiaro esempio di come un’attività di progetto spinga i ricercatori ad implementare nuovi approcci di studio e caratterizzazione dei materiali. Il metodo e la strumentazione creati permettono di velocizzare le operazioni di selezione delle migliori e più promettenti soluzioni tecnologiche, evitando di dover ricorrere a prove ben più onerose in termini di tempo e costi, limitandole alle fasi finali di verifica prestazionale in ottica di immissione sul mercato, per la quale si richiede di effettuare prove in accordo ai requisiti normativi e di certificazione.

Andando oltre i confini del progetto Hi-Tex Panel, lo sviluppo di questo metodo analitico apre le porte a potenziali nuovi servizi per l’analisi e la valutazione prestazionale di materiali e prodotti tessili per il settore dell’assorbimento acustico.

 

Per maggiori informazioni sul Progetto Hi-Tex Panel gli interessati possono contattare i seguenti recapiti:

  • Roberto Vannucci, Responsabile Ricerca e Innovazione Multisettoriale
    0331 696778
    roberto.vannucci@centrocot.it
  • Omar Maschi, Ricerca e Innovazione Multisettoriale
    0331 696739
    omar.maschi@centrocot.it

Autore: Omar Maschi

Ricerca e Innovazione Multisettoriale