Una risposta a prodotti + GREEN e’ l’Approccio LCA

Ecologia e ambiente

La necessita' di mitigare i cambiamenti climatici rappresenta oggi una delle priorita' ambientali piu' diffuse, vista la gravita' delle conseguenze che il clima puo' avere sui sistemi ambientali, economici e sociali. E' cresciuta anche l'attenzione verso strumenti metodologici e software atti a calcolare e ridurre gli impatti ambientali.

Oggi sono sempre più numerose le aziende interessate a calcolare le proprie emissioni di gas serra, non tanto per il rispetto degli obblighi legislativi, ma come strumento volontario per promuovere il proprio impegno ambientale. Il calcolo è possibile tramite uno studio di Life Cycle Assessment che in italiano significa “analisi del ciclo di vita”. Consiste in una metodologia di analisi che valuta un insieme di interazioni che un prodotto (o un servizio) ha con l’ambiente, considerando il suo intero ciclo di vita, includendo le fasi di pre-produzione (quindi anche estrazione e produzione dei materiali), produzione, distribuzione e uso, il suo riciclo e la dismissione finale. Quest’analisi comprende dunque tutta la vita utile del prodotto, tanto da essere chiamata analisi “dalla culla alla tomba”. (Le linee guida di riferimento per una LCA sono le norme ISO della serie 14040).
Sono evidenti i vantaggi che rendono la metodologia LCA uno strumento su cui vale la pena investire e fare affidamento. Innanzitutto una LCA consente di effettuare una fotografia completa, sintetica e globale che dà una prospettiva utile sul ciclo di vita del sistema in valutazione, individuandone i punti critici ma anche gli aspetti positivi. Inoltre viene strutturata ed effettuata a partire da un obiettivo e in riferimento continuo ad un’unità funzionale scelti all’inizio del lavoro, aspetti che garantiscono di focalizzarsi e non disperdere energie su aspetti secondari o inutili.
L’approccio del ciclo di vita è riconosciuto da un lato come il più efficace per calcolare gli impatti ambientali relativi ad un prodotto, un processo, un servizio o un’organizzazione, dall’altro di definire una vera e propria strategia di riduzione per ottenere i maggiori benefici ambientali.
Centrocot conferma il suo costante impegno a sostegno delle aziende del settore tessile anche in un’ottica nuova e in una visione del mercato più sostenibile e green. Un team di esperti, mediante il supporto di un software dedicato contenente banche dati, supporta le aziende nell’analisi, crea previsioni di scenari futuri, ipotizza cambiamenti ed interventi nel sistema e, molto importante, individua miglioramenti sia in termini ambientali che economici.

Per informazioni: Area Sviluppo Sostenibile


Autore: Elisa Tumminello 

Area Sviluppo Sostenibile – Centrocot SpA
Dr.ssa Elisa Tumminello
elisa.tumminello@centrocot.it.

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner