Il Tessile non si ferma e accorcia le distanze tornando agli eventi collettivi: Centrocot a Pitti Immagine Uomo 100 e Milano Unica

Internazionalizzazione

Centrocot al fianco di Sistema Moda Italia e Fondazione Tessile Italiano alle fiere Pitti Immagine Uomo 100 e Milano Unica. Le aziende del settore dimostrano un forte segnale di ripresa tornando a incontrarsi nelle moderne Agorà dell’innovazione e dell’eccellenza tessile.

Dopo la brusca frenata subita dalle imprese italiane durante il 2020 a causa dell’emergenza COVID-19, iniziano oggi a presentarsi i primi incoraggianti segnali di ripresa per il settore tessile e non solo.

Il rispetto delle regole di distanziamento sociale, imprescindibile per affrontare in modo efficace la diffusione del virus, ha reso necessario un forte adattamento del flusso e delle modalità di lavoro. Molte fiere ed eventi, tradizionali momenti di incontro e scambio per le imprese della filiera tessile, sono state organizzate in modalità online o rimandate, ma il mese di giugno 2021 ha segnato un ritorno agli eventi in presenza per Centrocot e molte altre aziende del settore tessile.

Insieme a Sistema Moda Italia, Centrocot ha partecipato alle fiere Pitti Immagine Uomo 100 e Milano Unica, in entrambe le occasioni per la prima volta nel ruolo di espositori.

Pitti Immagine Uomo, evento organizzato ogni anno a Firenze con cadenza semestrale, ha rilevanza a livello mondiale per quanto riguarda la moda maschile ed è un punto di riferimento per le aziende di tutta la filiera. Uno dei focus dell’edizione 2021 è stata la sostenibilità e dunque la partecipazione di Centrocot, che mette a disposizione delle imprese attività di ricerca e innovazione, prove di laboratorio, certificazioni e tecnologie all’avanguardia, studi sul ciclo di vita del prodotto, dichiarazioni e asserzioni ambientali come strumenti di misurazione della sostenibilità, è stata una scelta naturale nonché strategica.

Milano Unica è la fiera milanese di riferimento per tessuti e accessori di alta gamma per l’abbigliamento donna e uomo. Creata e guidata da imprenditori, offre visibilità internazionale al mondo tessile in un contesto altamente specializzato e all’avanguardia, a cui Centrocot ha contribuito portando l’esempio dei propri progetti internazionali dedicati all’Economia Circolare, tendendo una mano alle aziende che vogliono investire nelle attività di innovazione sostenibile. Sono state 3.100 le aziende che hanno visitato la prima fiera fisica che si è tenuta a Milano dopo il secondo lockdown, numeri incoraggianti che permettono al settore di confidare in un prossimo ritorno ai ritmi consueti. “Sono certo che questo risultato aiuterà a ricreare le condizioni per la ripresa anche per il comparto a monte della filiera della moda, che sta tuttora soffrendo, nonostante la ripresa del valle” – ha commentato Alessandro Barberis Canonico, Presidente di Milano Unica.

Il prossimo appuntamento internazionale sarà la fiera A+A di Düsseldorf, 26 – 29 ottobre 2021, il più importante riferimento in materia di sicurezza personale, sicurezza aziendale e medicina del lavoro.

Autore: Redazione

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner