Estrusione: dalla pasta alla plastica

Materiali e prodotti

L’estrusione è un processo versatile utilizzato in diverse tipologie di industrie. Quasi la totalità della lavorazione di materiali termoplastici passa attraverso questo processo. Centrocot ha investito in due estrusori da laboratorio per indagare le potenzialità di questo processo in ottica di riciclo ed economia circolare.

Che cosa hanno in comune gli spaghetti con una busta di plastica? La risposta non è così intuitiva. Per risolvere questo mistero dobbiamo fare un passo in dietro ed andare a vedere come vengono prodotti.

Molte tipologie di pasta e la grande maggioranza dei prodotti in plastica sono creati in maniera simile: si utilizza l’estrusione. Questo processo consiste essenzialmente nel forzare per compressione il materiale, allo stato pastoso, a passare attraverso una sagoma, detta anche matrice o filiera, che riproduce la forma esterna del pezzo che si vuole ottenere. La differenza fra la produzione di pasta e quella della plastica differisce principalmente nella temperatura di lavorazione. La pasta viene lavorata a freddo, mentre la materia plastica necessita di un riscaldamento per una lavorazione ottimale.

L’estrusione di materiali termoplastici è anche alla base di moltissime lavorazioni, come l’estrusione a bolla o a testa piana che servono ad attenere sottili film o lastre in modo continuo. Questo processo è anche largamente utilizzato nel settore tessile per la produzione dei fili continui sintetici (poliestere, nylon, aramidiche etc.)

Molta attenzione è rivolta dall’uso dell’estrusione per il riutilizzo dei materiali polimerici termoplastici a fine vita. Il processo è di tipo termo-meccanico, e non prevede l’utilizzo di solventi chimici, abbattendo i costi, aumentando la sicurezza sul lavoro ed evitando eventuali danni all’ambiente.

Centrocot ha acquisito due nuovi estrusori da laboratorio per la nuova facility in Malpensa Fiere. Verranno utilizzati insieme ad altri macchinari per sondare la possibilità del recupero di materiali tessili a fine vita. Si prevede di poter dare maggior supporto alle aziende del settore tessile per comprendere meglio come gestire scarti e rifiuti della filiera e come attivare nuovi business di Economia Circolare.

Per maggiori informazioni

Francesco Dellino – Area Ricerca ed Innovazione Multisettoriale
francesco.dellino@centrocot.it

Autore: Francesco Dellino

Area Ricerca e Innovazione Multisettoriale