MATE.RIA – Metodi e Azioni per il Trattamento Ecologico dei TEssili post-consumo e il loro Riciclo Innovativo in Architettura

Materiali e prodotti

Il progetto MATE.RIA vede CENTROCOT, anche grazie al nuovo laboratorio Multi-Lab, impegnato a studiare e valutare diversi scenari di raccolta-selezione-riciclo di materiali tessili post-produzione e post-consumo.

Il Ministero della Transizione Ecologica, attraverso il progetto MATE.RIA, ha finanziato attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzate ad incentivare l’ecodesign e una corretta gestione dei rifiuti favorendo, in particolare, l’allungamento del ciclo di vita del prodotto e lo sviluppo di tecnologie per la prevenzione, il recupero, il riciclo di materiali tessili.

 

L’obiettivo generale del progetto MATE.RIA è studiare le condizioni operative fondamentali per il riciclo e il riuso delle frazioni tessili, basandosi su due principali strategie:

  • l’ottimizzazione di processi già in essere di re-immissione degli scarti tessili post-produzione nelle relative filiere di appartenenza (circolarità settoriale);
  • la creazione di nuovi processi di recupero degli scarti tessili post-consumo con sviluppo di prodotti edilizi e componenti di arredo ad alto contenuto di riciclato (circolarità intersettoriale).

 

Centrocot svolgerà attività inscritte in due principali Azioni denominate “SEPARA–PREPARA” e “RIPESCA”. Inoltre, Centrocot lavorerà a stretto contatto con tutti i partners (Politecnico di Milano, AE.CI Srl, Humana Italia, Frana Polifibre Spa) nella messa a punto di metodi per la caratterizzazione dei materiali tessili, al fine di sviluppare modelli “chemiometrici”, e per il trattamento e la cernita dei materiali tessili post-consumo, tramite tecnologia NIR di riconoscimento ottico.

 

Alla fine dei due anni, il progetto MATE.RIA avrà contribuito anche a due obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite (SDG Sustainable Development Goals): Goal 11: Città e comunità sostenibili e Goal 12: Consumo e produzione responsabili.

 

Per maggiori informazioni contattare:

 

Ing. Roberto Vannucci, Responsabile Ricerca e Innovazione Multisettoriale, roberto.vannucci@centrocot.it

Autore: Donatella Macchia

Area Ricerca e Innovazione Multisettoriale Centrocot

Il progetto MATE.RIA vede CENTROCOT, anche grazie al nuovo laboratorio Multi-Lab, impegnato a studiare e valutare diversi scenari di raccolta-selezione-riciclo di materiali tessili post-produzione e post-consumo.

Il Ministero della Transizione Ecologica, attraverso il progetto MATE.RIA, ha finanziato attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzate ad incentivare l’ecodesign e una corretta gestione dei rifiuti favorendo, in particolare, l’allungamento del ciclo di vita del prodotto e lo sviluppo di tecnologie per la prevenzione, il recupero, il riciclo di materiali tessili.

 

L’obiettivo generale del progetto MATE.RIA è studiare le condizioni operative fondamentali per il riciclo e il riuso delle frazioni tessili, basandosi su due principali strategie:

  • l’ottimizzazione di processi già in essere di re-immissione degli scarti tessili post-produzione nelle relative filiere di appartenenza (circolarità settoriale);
  • la creazione di nuovi processi di recupero degli scarti tessili post-consumo con sviluppo di prodotti edilizi e componenti di arredo ad alto contenuto di riciclato (circolarità intersettoriale).

 

Centrocot svolgerà attività inscritte in due principali Azioni denominate “SEPARA–PREPARA” e “RIPESCA”. Inoltre, Centrocot lavorerà a stretto contatto con tutti i partners (Politecnico di Milano, AE.CI Srl, Humana Italia, Frana Polifibre Spa) nella messa a punto di metodi per la caratterizzazione dei materiali tessili, al fine di sviluppare modelli “chemiometrici”, e per il trattamento e la cernita dei materiali tessili post-consumo, tramite tecnologia NIR di riconoscimento ottico.

 

Alla fine dei due anni, il progetto MATE.RIA avrà contribuito anche a due obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite (SDG Sustainable Development Goals): Goal 11: Città e comunità sostenibili e Goal 12: Consumo e produzione responsabili.

 

Per maggiori informazioni contattare:

 

Ing. Roberto Vannucci, Responsabile Ricerca e Innovazione Multisettoriale, roberto.vannucci@centrocot.it

Autore: Donatella Macchia

Area Ricerca e Innovazione Multisettoriale Centrocot