Progetto BIOinNANO: istituito il Gruppo di Valorizzazione

Materiali e prodotti

Entrato ormai nella sua fase conclusiva, il Progetto BIOinNANO si sta ora focalizzando sull’identificazione delle effettive necessità del mercato tessile. Sulla base delle indicazioni fornite dal Gruppo di Valorizzazione, istituito di recente e formato dai partner industriali del Progetto, le attività si stanno concentrando sulla creazione di prodotti dotati di finissaggi multifunzionali innovativi che rispondano alle richieste del mercato in termini di proprietà e prestazioni, garantendo in questo modo la loro reale commerciabilità.

Il Progetto di Ricerca BIOinNANO (bando Industria 2015 del Ministero dello Sviluppo Economico), ha come obbiettivo lo sviluppo di nuovi prodotti tessili multifunzionali, ottenuti mediante processi di finissaggio innovati e convenienti dal punto di vista tecnologico, prestazionale ed economico. Durante il suo svolgimento, BIOinNANO ha indagato la possibilità di utilizzare la tecnologia sol-gel e la polimerizzazione indotta da irraggiamento UV come nuovi possibili metodi di finissaggio tessile. I risultati finora ottenuti hanno confermato l’effettiva utilità di questi processi in ambito tessile e hanno permesso la creazione di un prototipo, primo nel suo genere, di macchina roll-to-roll adatta al trattamento, sia per impregnazione che per spalmatura, di tessuti in pezza con formulazioni foto-polimerizzabili e al successivo irraggiamento UV.
Preso atto dei risultati promettenti, i partner industriali del Progetto BIOinNANO hanno costituito un Gruppo di Valorizzazione allo scopo di identificare le specifiche richieste delle industrie tessili aderenti al Progetto, in termini di prestazioni che i nuovi prodotti basati sulla tecnologia BIOinNANO devono possedere per rispondere alle specifiche normative dei mercati di destinazione. In tal modo, i prodotti tessili potranno essere caratterizzati con opportune prove prestazionali, in funzione non solo dell’effetto desiderato (ad esempio idro-repellenza, oleo-repellenza, antifiamma, ecc.), ma anche dei risultati necessari a garantire l’aderenza alle norme di prodotto relative, permettendo eventualmente di capire come modificare i processi di finissaggio per ottenere i necessari livelli prestazionali. L’attività svolta dal Gruppo di Valorizzazione garantirà in questo modo la creazione di prodotti tessili adatti alla commercializzazione, trasformando i risultati di un progetto di ricerca in effettive nuove possibilità di mercato.
Centrocot, partner del Progetto BIOinNANO, collabora attivamente con il Gruppo di Valorizzazione, mettendo a disposizione la sua esperienza e i suoi laboratori per l’identificazione degli standard normativi più adatti e la caratterizzazione prestazionale dei nuovi prodotti.

Per maggiori informazioni, gli interessati possono contattare i seguenti recapiti:

Dott.ssa Chiara Besnati
Responsabile R&S Laboratori
Tel. 0331 696787
Fax 0331 680056
e-mail: chiara.besnati@centrocot.it

Omar Maschi, PhD
R&S Laboratori
Tel. 0331 696719
Fax 0331 680056


Autore: Omar Maschi

Area Ricerca e Sviluppo Laboratori – Centroot SpA

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner