Bando Smart Fashion and Design

Sicurezza e protezione

Da Regione Lombardia una nuova iniziativa per la presentazione di progetti di sviluppo sperimentale, innovazione a favore delle PMI e disseminazione dei risultati nella filiera della moda e/o del design. Il via alla presentazione delle domande è previsto per il prossimo 15 giugno con procedura a sportello.

È stato da poco pubblicato il bando “Smart Fashion and Design” per il sostegno a progetti di sviluppo sperimentale con ricadute effettive nella filiera della moda e/o del design e realizzati da partenariati di imprese in collaborazione con organismi di ricerca pubblici e/o privati.
Con uno stanziamento di 15 milioni di Euro per contributi a fondo perduto, la Regione Lombardia intende così attuare l’azione I.1.b.1.2 “Sostegno alla valorizzazione economica dell’innovazione attraverso la sperimentazione e l’adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti e nelle formule organizzative, nonché attraverso il finanziamento dell’industrializzazione dei risultati della ricerca” dell’Asse prioritario I “Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione” del Programma Operativo Regionale (POR) 2014-2020 a valere sul Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR).
Nello specifico, il bando promuove la realizzazione di progetti di sviluppo sperimentale, innovazione e disseminazione dei risultati afferenti alle aree individuate dalla “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (S3)”: eco-industria; industrie creative e culturali; industria della salute; manifatturiero avanzato; mobilità sostenibile; oppure afferenti alla macrotematica trasversale “Smart Cities and Communities”.
I progetti devono illustrare la connessione tra i risultati dello sviluppo sperimentale da cui prende avvio l’attività di innovazione e/o disseminazione dei risultati medesimi e gli investimenti che si intendono effettuare.
Possono richiedere il contributo partenariati composti da un minimo di tre partner, di cui almeno due PMI e una grande impresa e/o un organismo di ricerca.
Il Bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto per partenariato non superiore ad € 800.000,00 mentre l’investimento minimo per partenariato deve essere pari o superiore a € 200.000,00.
Il contributo è concesso mediante procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Per ulteriori informazioni, potete contattare: 


Autore: Daniela Nebuloni

Area Progetti – Centrocot S.p.A.

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner