Centrocot sempre in prima linea per supportare tecnicamente le aziende del settore nel loro processo di internazionalizzazione

Tecnologia e controlli

Lo scorso mese di giugno Centrocot ha ottenuto il rinnovo dell’accreditamento da parte dell’Ente Americano CPSIA quale laboratorio indipendente per l’esecuzione di prove ecologiche e infiammabilità.

È fondamentale che gli operatori tengano in considerazione anche i requisiti tecnici cogenti nell’elaborare le proprie strategie di internazionalizzazione, al fine di proporre ai propri clienti e ai consumatori prodotti conformi ai regolamenti.

Conoscere le normative tecniche in vigore negli Stati Uniti è, infatti, uno strumento essenziale per le imprese non solo per evitare danni sia economici che in immagine, ma anche per fornire valore aggiunto ai propri buyer.

La CPSC (Consumer Product Safety Commission – www.cpsc.gov) richiede che i prodotti, soprattutto quelli per bambini, debbano essere sottoposti a prova prima dell’importazione o vendita sul territorio americano.

Per affrontare dunque il mercato americano nel modo migliore è importante tenere presente che il controllo del rispetto dei requisiti deve essere costantemente garantito e mai sottovalutato.

La legge definisce infatti regole e limiti che coinvolgono le diverse figure operanti nel settore tessile, dal produttore fino all’importatore. Centrocot si propone come supporto alle imprese nell’applicazione della normativa nella selezione ed esecuzione delle prove previste.

Le aziende che si affidano a Centrocot ottiene un documento ufficiale emanato da un laboratorio indipendente accreditato. Centrocot  sin dal 2008, uno dei primi in Italia, è infatti Laboratorio Accreditato CPSIA (n. 1070).

Nello scorso mese di Giugno Centrocot ha ottenuto da parte dell’Ente americano  CPSIA (Consumer Product Safety Improvement) il rinnovo di questo importante accreditamento per offrire un valido supporto all’internazionalizzazione delle aziende del settore come laboratorio indipendente per l’esecuzione di prove ecologiche (misurazione di ftalati, di piombo contenuto nelle vernici, sia nei prodotti metallici sia non metallici, nei gioielli) e di infiammabilità (su tessuti per abbigliamento e tessuti per abbigliamento notte e per bambini).

 

Per ulteriori informazioni:

Patrizia Lombardini patrizia.lombardini@centrocot.it

Barbara Albertini barbara.albertini@centrocot.it

Autore: Patrizia Lombardini
Responsabile Area tecnica Internazionale, Centrocot