TFashion, un sistema di tracciabilità per qualificare e valorizzare il settore della Moda

Tecnologia e controlli

TFashion è il sistema di tracciabilità volontario che rappresenta, all’interno della filiera Moda uno strumento per fare chiarezza sull’origine delle diverse fasi di lavorazioni dei prodotti e che permette ai consumatori finali, grazie all’etichetta TFashion, di acquistare un prodotto di cui conoscono tutta la “storia”.

TF – Traceability & Fashion è il sistema volontario di Tracciabilità, promosso da Unioncamere e dalle Camere di Commercio italiane e gestito da Unionfiliere, per riqualificare e valorizzare i prodotti delle filiere Oro e Moda, protagoniste del Made in Italy.

 

Obiettivo del progetto è la creazione di uno schema certificativo volontario in grado di garantire al consumatore la massima trasparenza.

 

Poter tracciare l’identità del prodotto, fino a risalire alla sua origine, vuol dire generare un circolo virtuoso in cui i consumatori e i produttori diventano i protagonisti di un sistema critico consapevole dove da un lato il consumatore ha la garanzia che il capo che sta acquistando ha “viaggiato con regolare passaporto e non da clandestino” e dall’altro il produttore può costruire il suo vantaggio competitivo puntando anche sulla qualità e sull’etica.

 

Il Sistema TF – Traceability & Fashion, elaborato in collaborazione con le principali Associazioni nazionali di categoria, è di natura volontaria e non sostituisce le indicazioni obbligatorie per legge ma le integra in un’apposita etichetta in cui viene raccontata la storia che il prodotto percorre lungo l’intera filiera.

 

Le imprese che aderiscono alla tracciabilità TFashion, adottano uno strumento attraverso il quale comunicare i valori della propria azienda: la trasparenza nei confronti del consumatore finale, l’etica e il rispetto dimostrato nei confronti della propria filiera, dal designer ai fornitori, fino ad arrivare al consumatore finale e l’autenticità per contrastare i falsi e la contraffazione.

 

TFashion ha messo a punto un meticoloso sistema di verifiche presso gli stabilimenti delle aziende aderenti alla certificazione, che assicura la massima serietà e trasparenza nell’applicazione del sistema di tracciabilità.

 

L’attività di verifica, svolta anche da Auditor di Centrocot, opera secondo i principi di imparzialità, indipendenza e competenza tecnica, si basa su controlli sul campo, svolti presso gli stabilimenti delle aziende aderenti al sistema di tracciabilità e dei loro fornitori/terzisti.

 

Per ulteriori informazioni potete rivolgervi a:

Patrizia Lombardini

patrizia.lombardini@centrocot.it

Autore: Patrizia Lombardini

Responsabile Area Tecnica Internazionale e Comunicazione Centrocot