Protezione e Sicurezza

I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) proteggono le persone contro i rischi che si possono incontrare nel luogo di lavoro, a casa o durante il tempo libero.
Sul posto di lavoro, essi possono garantire quello che l’Unione europea considera un diritto fondamentale: il diritto alla salute e alla sicurezza sul luogo di lavoro. Questo diritto è garantito dall’Unione Europea che ha definito i requisiti essenziali per la salute e la sicurezza che devono essere rispettati dai produttori e dagli importatori di DPI.
Nell’ambito delle prove necessarie per il marchio CE di indumenti protettivi contro il calore e la fiamma, Centrocot si è dotato di un nuovo strumento per determinare la resistenza dei materiali agli spruzzi di metallo fuso.
Gli standard di riferimento sono EN ISO 11612 per abbigliamento protettivo e EN 407 per guanti protettivi che richiamano il metodo di prova EN ISO 9185.
Lo scopo è quello di simulare il contatto dei DPI con spruzzi di materiali fusi.
Lo strumento, unico in Italia, è costituito da un sistema di induzione che in pochi minuti raggiunge la temperatura di fusione del ferro (1500° C) o alluminio (800° C) contenuti in un crogiolo in quantità variabili tra 60g e 350g e un meccanismo a comando remoto che ruota il crogiolo che produce colata direttamente sul campione.
Il danneggiamento o meno di una pellicola di PVC posta sotto il campione dopo il passaggio determina il risultato della prova.